Infestanti › Insetti delle derrate

Anobio del pane

Come interveniamo

Ispezione

Sopralluogo e indagine accurata della situazione, per identificare con certezza la specie infestante e la dimensione dell’infestazione.

Trattamento disinfestante

Solitamente viene effettuato attraverso l’utilizzo di apposite trappole di monitoraggio che permettono l’uso mirato e localizzato di insetticidi piretroidi la dove le azioni di prevenzione non riescano a contrastare l’infestante.

Stegobium paniceum è un coleottero solitamente definito come “anobio del pane”, considerato il suo apprezzamento verso substrati di origine cerealicola come farina, pane, pasta. Attacca comunque anche spezie, frutta essiccata, cioccolato. Preferisce vegetali con abbondante contenuto in amido. E’ possibile rinvenirlo anche su carta, sughero, legno. L’adulto è lungo 2-4 mm e presenta un colore marrone rossastro.

Ciclo biologico: La femmina depone fino a un massimo di 100 uova nei prodotti alimentari che saranno nutrimento delle larve. Le uova si schiudono dopo 7-15 giorni. Il ciclo completo dura, in condizioni ambientali ottimali (28°C e 70% U.R.), 40 giorni. In un anno si possono registrare fino a 4 generazioni.

Danni: Sono arrecati dalle larve che scavano gallerie nel substrato alimentare per nutrirsi e per impuparsi, e dagli adulti che scavano per uscire dai luoghi di impupamento. Possono essere così perforati e conseguentemente danneggiati i materiali di confezionamento, gli imballaggi, ecc.

Lotta: Avviene mediante l’impiego di trappole a feromone e trappole luminose, in quanto gli adulti risultano fortemente attratti dalla luce UV. La pulizia dei macchinari ed interventi di disinfestazione localizzate possono essere eseguiti a fronte di forti infestazioni.

Cerchi un aiuto urgente contro insetti o altri infestanti?

Contattaci subito:

0544 462485