Infestanti › Insetti striscianti

Blattelle

Come interveniamo

Ispezione

Sopralluogo e indagine accurata della situazione, per identificare con certezza la specie infestante e la dimensione dell’infestazione.

Trattamento

La blattella germanica può essere monitorata agevolmente tramite l’ausilio di trappole collanti dotate di attrattivo alimentare ma l’eradicazione deve essere effettuata con appositi prodotti chimici e da personale esperto. Vista l’estrema mobilità di questi insetti, per evitare reifestazioni è di fondamentale importanza verificare che lo stesso problema non sia presente anche negli appartamenti e nei locali adiacenti.

Questo scarafaggio si differenzia dagli altri principalmente per la taglia in quanto è molto piccolo raggiungendo da adulto una lunghezza massima compresa tra i 13 e i 16 mm e per il suo colore che va dall’ocra giallastro al marrone chiaro.
Gli adulti hanno anche due bande longitudinali marrone scuro sul pronoto che li distingue da qualsiasi altra blattella.
Probabilmente la Blatella germanica è, lo scarafaggio più importante e frequente in ambito urbano. Preferisce luoghi caldi e umidi con presenza di cibo, motivo per il quale si trova principalmente nelle cucine.
Grazie alle dimensioni ridotte gli adulti e le neanidi sono in grado di nascondersi in tutti i piccoli anfratti presenti nell’ambiente come cerniere dei mobili, interno degli elettrodomestici, prese elettriche, ecc. Passano circa il 75% della loro vita nascosti in questi rifugi ed escono di notte quasi esclusivamente per alimentarsi.
Si nutrono di qualsiasi cosa a disposizione dimostrando una capacità di adattamento eccezionale.
Ogni femmina nel corso della sua vita che dura dai 3 ai 5 mesi può produrre da 4 a 8 ooteche. Da ognuna di esse nasceranno circa 30 neanidi che raggiungeranno lo stadio adulto dopo circa sei settimane.
Gli adulti possono vivere tra 100 e 200 giorni e hanno un impressionante potere riproduttivo. Si calcola che, in linea teorica, da una singola femmina gravida si possa ottenere, nel giro di un anno, una discendenza di oltre 10.000 nuovi individui.
In ambito domestico l’innescarsi dell’infestazione spesso è riconducibile alla vicinanza ad altre abitazioni infestate in quanto hanno una spiccata capacità di spostamento attraverso tubazioni, canaline elettriche e fessure di vario genere. Nel settore commerciale invece le infestazioni si trasmettono generalmente attraverso confezioni che, provenendo da un altro ambiente infestato, contengono qualche esemplare al loro interno. Vista l’estrema rapidità di diffusione di questo insetto si consiglia di interpellare immediatamente un professionista evitando quindi interventi fai da te.

Cerchi un aiuto urgente contro insetti o altri infestanti?

Contattaci subito:

0544 462485