Infestanti › Insetti delle derrate

Tarlo dell'avena

Come interveniamo

Ispezione

Sopralluogo e indagine accurata della situazione, per identificare con certezza la specie infestante e la dimensione dell’infestazione.

Trattamento disinfestante

E’ nostra cura scegliere il trattamento più efficace che permetta di contenere in modo professionale i danni.

Dimensioni: l’adulto ha una lunghezza di 1.5 – 2 mm.

Colore: l’adulto è bruno rossastro chiaro.

Descrizione: l’adulto ha il capo subtriangolare, con la parte più stretta anteriormente finemente punteggiata e le antenne di 11 articoli. Il protorace è più largo che lungo, con angoli anteriori a forma di dente lobato, provvisto di una breve incisura. Le elitre sono lunghe il doppio della larghezza,con una fine ma distinta serie di punti.

Ciclo vitale: la specie è cosmopolita. La femmina depone le uova isolatamente sul substrato, dopo 4 – 5 giorni nascono le larve, che iniziano immediatamente l’attività trofica, preferibilmente su partite di derrate ammuffite. Lo sviluppo biologico è alquanto rapido, richiedendo due settimane per lo stadio larvale e una per quello pupale. L’adulto si può riscontrare tutto l’anno nei depositi, è molto attivo e longevo (anche 300 giorni), non vola, si alimenta poco e preferibilmente di muffe.

Danni: attacca detriti vegetali vari e si riscontra soprattutto nei locali di conservazione di derrate quali frumento, mais, avena, riso in particolare quando umidi e ammuffiti. Attacca anche semi oleosi, soprattutto se in via di irrancidimento e cacao, caffè, banane, castagne, the, tuberi e bulbi.

Controlli: si possono effettuare utilizzando trappole adescate con attrattivi sessuali o alimentari, oppure mediante campionamenti effettuati con sonde e setacci direttamente sulla massa del cereale.

Lotta: Possibilità di eseguire trattamenti biologici in atmosfera modificata, trattamenti con gas o con insetticidi.

Cerchi un aiuto urgente contro insetti o altri infestanti?

Contattaci subito:

0544 462485