Infestanti › Roditori

Topo domestico

Come interveniamo

Ispezione

Sopralluogo e indagine accurata della situazione, per identificare con certezza la specie infestante e la dimensione dell’infestazione.

Uccidere topi e ratti è solo una misura temporanea che non dà buoni risultati a medio e lungo termine.

L’eliminazione dell’infestazione (con o senza l’ausilio di rodenticidi) viene sempre completata con lo studio dell’ambiente e la ricerca di soluzioni per evitare che la stessa si ripresenti.

Descrizione: è un piccolo roditore di peso compreso tra 12 e 25 g. Ha una colorazione variabile che va dal grigio scuro al grigio-marrone. La parte superiore del corpo è sempre un pò più scura della zona ventrale. Ha il muso appuntito, piccoli occhi neri e orecchie piccole e arrotondate. La coda è lunga più o meno come il resto del corpo.
Il topo domestico è il roditore più comune nelle abitazioni private ma infesta tutte le aree con disponibilità di cibo come ad esempio aziende alimentari o sementiere. I segni della sua presenza sono dati principalmente dal ritrovamento di escrementi e dall’odore tipico, nonché dal ritrovamento di segni di rosura.
Sono praticamente onnivori, ma prediligono semi e cereali. Un topo domestico richiede circa 2,5 g di cibo secco e 1,5 ml di acqua ogni giorno (che normalmente ottiene dal cibo) e l’alimentazione avviene principalmente al tramonto e all’alba. I topi sono prevalentemente crepuscolari e notturni e sono animali molto sociali e territoriali. L’ampiezza del territorio varia a seconda della disponibilità di cibo e riparo, ma generalmente non si allontanano più di 2-3 metri dal loro nido e normalmente non superano i 15 m.
Hanno una vista molto limitata ma l’udito, l’olfatto, il gusto e il tatto sono molto sviluppati.
Una femmina di topo domestico può avere circa 8 gravidanze all’anno con una media di 6 – 7 cuccioli per nidiata. Hanno una gestazione media di 19 giorni, i cuccioli nascono cechi e glabri e lo svezzamento avviene dopo 3-4 settimane. I topi domestici raggiungono la maturità sessuale a 35 giorni di età e in condizioni naturali, gli adulti vivono generalmente circa un anno.
Per prevenire l’ingresso e la proliferazione del topo domestico è necessario chiudere scrupolosamente con materiale idoneo ogni fessura e buco che superi i 6 mm e eliminare qualsiasi fonte di cibo e rifugio.

Cerchi un aiuto urgente contro insetti o altri infestanti?

Contattaci subito:

0544 462485